Famiglia si oppone allo sgombero forzoso: barricati in casa con due bambini

Monday 22 June 2020
BRINDISI - Tensioni per lo sgombero forzoso di una delle baracche di Parco Bove, occupata da una famiglia di quattro persone, di cui due minori. Famiglia che, dopo aver rigettato la soluzione ipotizzata dal Comune, ossia quella di disporre il ricovero presso una casa famiglia di Latiano della madre e dei due bambini, stamane si è barricata in casa, per nulla intenzionata a lasciare quelle quattro mure. Sul posto forze dell'ordine e una delegazione dell'Amministrazione comunale, guidata dall'assessore Mauro Masiello. A vuoto, sinora, i tentativi di mediazione. Ultimo aggiornamento: 17:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA