Due casi di scabbia fra medici e infermieri: l'ospedale blocca i ricoveri. Visite dermatologiche su tutti i pazienti

Mercoledì 26 Maggio 2021

Casi di scabbia fra medici e infermieri: l'ospedale Bonomo di Andria blocca i ricoveri, dimette i pazienti e procederà nei prossimi giorni a sanificare tutti gli spazi. L'allarme è scattato oggi e la direzione del presidio ospedaliero è corsa ai ripari: «Sono state fatti controlli dermatologici su tutti i pazienti e non è stata riscontrata alcuna infezione - afferma la Asl - solo 2 operatori mostrano evidenze del contagio. Saranno sufficienti pochi giorni di cura specifica».

I 18 pazienti ricoverati sono stati dimessi e verranno monitorati a casa. «Immediata e tempestiva la reazione della direzione di presidio - dice Alessandro Delle Donne, Commissario sanitario della Asl Bt - il blocco dei ricoveri è una misura precauzionale assolutamente momentanea che non creerà alcun disagio poiché proprio in questi giorni, come annunciato, stiamo procedendo con la riattivazione dei posti letto di Barletta, utilizzati fino a oggi per pazienti positivi al Covid. Stiamo facendo le opportune e doverose valutazioni per verificarne l'origine - conclude Delle Donne - non escludiamo naturalmente alcuna ipotesi anche che la provenienza sia esogena». 

Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 18:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA