ll lungo giorno di San Nicola tra fiaccolata, albero e concerto

ll lungo giorno di San Nicola tra fiaccolata, albero e concerto
4 Minuti di Lettura
Martedì 6 Dicembre 2022, 12:59 - Ultimo aggiornamento: 13:20

San Nicola è arrivato, e con esso la partenza effettiva, come da tradizione, delle festività natalizie a Bari. Diversi gli eventi previsti per la giornata di oggi che vanno dalle celebrazioni religiose all'avvio del calendario di eventi previsti dal Comune di Bari. La partenza dei festeggiamenti è all'alba, con la messa alla basilica di San Nicola. 

Gli eventi religiosi


Alle 4 del mattino è stata aperta la basilica al suono delle campane, subito dopo (alle 4:30) al Molo Sant'Antonio c'è stato il lancio di Diane, mentre alle 5 si è svolta della santa messa in basilica, presieduta da padre Giovanni Distante, rettore della basilica. Sempre all'interno del calendario religioso rientra la messa prevista alle 18 di questa sera. Come ogni anno, la solenne concelebrazione eucaristica è presieduta da monsignor Giuseppe Satriano, arcivescovo di Bari-Bitonto e delegato pontificio per la basilica. Al termine della messa ci sarà la Donazione dei Maritaggi e la consegna delle chiavi della città a San Nicola da parte del sindaco di Bari, Antonio Decaro. La processione, che torna quest'anno nella sua forma tradizionale per le strade della città, dopo due anni di assenza, o meglio due anni in forma adeguata alla situazione legata al Covi, partirà alle 20.

 

Il percorso della processione


La statua del Santo percorrerà questo itinerario: partenza dalla basilica di San Nicola, poi via delle Crociate, via Carmine, strada San Marco, piazzetta Sant'Anselmo, via Palazzo di Città, piazza Mercantile, piazza del Ferrarese, strada Vallisa, via Roberto il Guiscardo, strada Palazzo dell'Intendenza, strada San Domenico, via Boemondo, piazza Federico II di Svevia, piazza Odegitria, Arco della Neve, via Trancredi, strada Carmine, via della Crociate, piazza San Nicola per rientrare poi alla basilica di San Nicola. Gli eventi religiosi termineranno alle 21.30, dopo il termine della processione, con uno spettacolo pirotecnico al Molo Sant'Antonio. Durante tutta la giornata, per le vie di Bari Vecchia, ci sarà l'animazione musicale garantita dagli zampognari di Santeramo (dalle 4 alle 9 del mattino); la Bassa Banda Luprano di Valenzano (dalle 6 alle 13) e la banda Santa Cecilia di Bitritto (dalle 16 alle 21.30).

Il post del sindaco

Gli altri eventi


Per quanto riguarda, invece, il calendario degli eventi promosso dall'amministrazione comunale, in piazza del Ferrarese, questa sera ci sarà l'ormai tradizionale appuntamento per l'accensione dell'albero di Natale, a cura di Amgas. Lo show avrà inizio dopo le celebrazioni nicolaiane, quindi intorno alle 20/20.30. Previsto uno speciale set di luci e musiche che culminerà, appunto, con l'accensione dell'albero. Ma la serata, quest'anno, non finirà con l'accensione dell'albero, come accaduto lo scorso anno, quando le restrizioni costringevano a festeggiamenti ridotti. Dopo l'accensione ci sarà l'esibizione dal vivo della cantante Gaia Gentile. Poi avrà luogo la prima del videomapping sulla facciata dell'ex Mercato del Pesce, evento offerto da Mv Line. La proiezione artistica, che sarà possibile ammirare fino al 26 dicembre, ogni ora, dalle 17 alle 23, sarà caratterizzata da effetti di grafica bi e tri dimensionale, da un accompagnamento musicale sincronizzato e da quattro diversi temi: natalizio, architetturale, digital art (dall'impressionismo ai giorni d'oggi) e paesaggistico (giardino d'inverno). Sempre oggi verrà inaugurato un giardino incantato, che sarà visitabile fino al 6 gennaio, nell'area tra lo Spazio Murat e l'ex Mercato del Pesce. Infine, sarà illuminato da circa 15mila luci led un abete di circa 8 metri di altezza in largo Ave Stella.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA