Lite per amore: compra benzina e incendia due moto. Incastrata dalle telecamere e arrestata

Sabato 13 Novembre 2021

Ha dato fuoco a due moto: voleva fargliela pagare al fidanzato con il quale aveva avuto un diverbio. E' accaduto a Bisceglie (Bat), dove una ragazza è stata arrestata con l'accusa di incendio doloso.

Incastrata dalle immagini delle telecamere

Dopo un diverbio per motivi sentimentali, lo scorso 12 aprile una ragazza di Bisceglie è andata in una stazione di servizio e ha riempito un secchio con la benzina che poi ha cosparso su due moto appiccando il fuoco.

Le fiamme che si sono sviluppate hanno raggiunto il palazzo vicino provocando ingenti danni strutturali. Per questi motivi la giovane è stata arrestata dai carabinieri e portata in carcere con l'accusa di incendio doloso. Gli investigatori parlano di una «disarmante lucidità» della donna nell'attuare il suo piano. Alla ragazza i militari sono giunti dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza, dalle quali è emerso «un modus operandi particolarmente efferato».

Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 12:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA