Bari, la protesta degli infermieri vincitori del maxi concorso: «Le Asl non rispettano le indicazioni. Meritiamo la sede opportuna»

Bari, la protesta degli infermieri vincitori del maxi concorso: «Le Asl non rispettano le indicazioni. Meritiamo la sede opportuna»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 21 Febbraio 2022, 17:49

Chiedono la libertà di scelta per i vincitori e una sede opportuna. Sono le richieste di una delegazione di infermieri vincitori del concorso regionale che questa mattina hanno manifestato sul lungomare di Bari con tanto di striscioni.

Infermieri, 566 posti a tempo indeterminato in Puglia: pubblicata la graduatoria del Concorso

La protesta davanti alla sede della Regione

Un gruppo di infermieri che ha vinto il maxi concorso regionale ha protestato stamattina davanti alla presidenza della Regione Puglia perché, lamentano, le Asl non starebbero rispettando l'indicazione sulla sede scelta dai candidati al momento della presentazione della domanda di partecipazione.

Secondo quanto sostengono i manifestanti, molti avrebbero ricevuto la lettera di collocamento da un Asl diversa dalla provincia di residenza dei vincitori. «Aver vinto il concorso sembra una sfortuna, meritiamo la sede opportuna», recita un cartello esposto sul lungomare di Bari. Una delegazione è stata ricevuta in Regione dai dirigenti.

Ospedali a corto di infermieri: dalle Asl mail di ricognizione ai 4.200 idonei del concorso

© RIPRODUZIONE RISERVATA