Estate 2021, gli italiani scelgono Puglia, Sicilia e Toscana. Boom in Grecia

Mercoledì 2 Giugno 2021

Puglia, Sicilia e Toscana per l'Italia. Oltre confine vacanze in Grecia. Valigie pronte per almeno 9 milioni di italiani che che scelgono prima di tutto il mare con l'obiettivo di lasciasi alle spalle oltre un anno di pandemia. E così fra green pass, certificati vaccinali e la possibilità di effettuare la secoinda dose anche in luoghi di vacanza, gli italiani prenotano le proprie vacanze. Poi ci sono quelli e sono molto numerosi, 16 milioni, che devono ancora decidere e chi sa già che dovrà rinunciare. 

Le mete

Se gli italiani scelgono il mare per le vacanze estive troveranno pane per i loro denti sui quasi 8mila chilometri di coste della penisola. Infatti secondo l'indagine di Confturismo Confcommercio con Swg, gli italiani tornano dunque a viaggiare buttandosi alle spalle 15
mesi di pandemia e di crisi:  l'86% resterà in Italia mentre il 14% andrà oltre confine. Su quest'ultimo versante la vera novità è la Grecia, che con un balzo in avanti di 4 punti supera
Francia e Spagna. Stabile invece il panorama delle destinazioni di casa nostra, con Puglia, Sicilia e Toscana sempre ai primi posti.

LEGGI ANCHE: Sale la “febbre” da vacanza, la Puglia tra le mete preferite: ​Gallipoli e Porto Cesareo tra le destinazioni più gettonate

La scelta


E dunque vacanza sia purché all'insegna del riposo assoluto, spazi aperti e contatto con la natura. E' ciò che cercano gli italiani che hanno scelto di lasciare finalmente le quattro mura di casa dove per troppo tempo sono stati costretti dalla pandemia, per tornare finalmente a vivere ripartendo dalle tanto desiderate vacanze. La vacanza ideale nasce dalla volontà - e necessità - di ritemprarsi, dopo un anno carico di ansie e difficoltà.

LEGGI ANCHE: Vacanze estive, Alitalia aumenta i voli per le destinazioni turistiche. Nell'offerta, anche gli aeroporti di Bari e Brindisi

LEGGI ANCHE: Vaccini in vacanza, Fedriga: «Due ipotesi in campo, la volontà del governo c'è»

Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA