​Il "figlio segreto" di Carlo e Camilla: «Voglio incontrare Harry, pecora nera della Royal Family come me»

Il signor Dorante-Day, che vive nel Queensland ed è un ingegnere, ha detto che anche sua moglie indigena Elvianna avrebbe molto in comune con Meghan Markle

Il "figlio segreto" di Carlo e Camilla: «Voglio incontrare Harry, pecora nera come me»
Il "figlio segreto" di Carlo e Camilla: «Voglio incontrare Harry, pecora nera come me»
3 Minuti di Lettura
Martedì 20 Settembre 2022, 17:01 - Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 13:35

La sua è una battaglia decennale, che finora non ha portato ad alcun esito. Ma Simon Charles Dorante-Day non si dà per vinto. È convinto di essere il figlio segreto di Re Carlo III e Camilla. Una notizia di certo non nuova per i media inglesi ma non solo. La novità è che nelle ultime ore l'australiano, di 56 anni, ha rilanciato, chiedendo di poter parlare con Harry: «Siamo entrambi le pecore nere della famiglia - ha detto -. Io e lui avremmo molto di cui parlare, ci lega qualcosa. E sono convinto che mi capirebbe. È stato fregato dal padre Carlo, proprio come me». Tra un post Facebook e l'altro, nei quali pubblica continuamente dei collage per dimostrare la somiglianza con "papà" Carlo, l'invito a incontrare Harry e Meghan: «La prima cosa che farei se li incontrassi è dare loro un grande abbraccio, penso che ne abbiano bisogno, ad essere onesti. Molte delle critiche che stanno affrontando sono palesemente ingiuste. Mi ha fatto arrabbiare così tanto quando ad Harry è stato detto che non poteva indossare l'uniforme militare al funerale di sua nonna». 

Il signor Dorante-Day, che vive nel Queensland ed è un ingegnere, ha detto che anche sua moglie indigena Elvianna avrebbe molto in comune con Meghan Markle. «Quando la gente dice che sembrava molto nervoso, capisco da dove arrivi quell'emozione. Posso dire che è preoccupato per qualcuno che possa attaccare Meghan o che possa dire qualcosa che la costringerà a reagire».

La storia

Simon Charles è nato a Portsmouth, nel Regno Unito, il 5 aprile 1966 ed è stato adottato all'età di otto mesi prima che la sua famiglia si stabilisse successivamente in Australia. Entrambi i nonni adottivi avevano lavorato per la regina e il principe Filippo. La nonna, in punto di morte, gli avrebbe rivelato che era figlio di Carlo e Camilla. L'uomo sostiene che il re Carlo e la regina consorte Camilla iniziarono la loro stretta relazione nel 1965, un anno prima della sua nascita. Ma la sua cronologia degli eventi contraddice i documenti ufficiali secondo cui il nuovo re e Camilla si sono incontrati cinque anni dopo la nascita del signor Dorante-Day.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA