Australia, uomo ucciso da uno squalo di 4 metri. «Scena horror»

L'incidente è avvenuto mercoledì 9 febbraio sulla costa di Sydney

Mercoledì 16 Febbraio 2022
Australia, uomo ucciso da uno squalo di 4 metri. «Scena horror»

In Australia un uomo è morto, divorato da uno squalo di quattro metri sotto gli occhi inorriditi dei bagnanti che si trovavano sulla spiaggia. É accaduto lo scorso mercoledì 11 febbraio, a Buchan Point, un luogo popolare per la pesca su roccia e la pesca subacquea tra le spiagge di Little Bay e Malabara. Si tratta del primo attacco mortale di uno squalo a Sydney in 60 anni. L'ultimo si era verificato nel 1963, quando l'attrice Marcia Hathaway, 32 anni, era stata sbranata durante una gita in barca a Sugarloaf Bay.

Soccorsi inutili

Secondo quanto riporta il Daily Mail, la vittima era del posto e nuotava spesso in quel tratto di mare. Inutili i soccorsi, che si sono attivati immediatamente con l'invio di un'ambulanza e un elicottero con a bordo un medico. Ma le ferite riportate dall'uomo erano troppo profonde e i sanitari hanno potuto solamente rinvenire i resti del nuotatore: «Il filmato mostra chiaramente un corpo, mezzo corpo preso da uno squalo», ha detto un agente di polizia ai colleghi un'ora dopo la tragedia. 

I testimoni «Scena horror»

La scena horror ha scatenato il panico tra decine di bagnanti e pescatori che affollavano la spiaggia."Un tizio stava nuotando e uno squalo è arrivato e lo ha attaccato"  hanno raccontato alcuni testimoni al canale locale inews raccolte da Inews, canale di notizie locali. "Abbiamo sentito un urlo e ci siamo girati, sembrava che un'auto fosse atterrata in acqua, abbiamo sentito un grande tonfo, poi abbiamo visto lo squalo che stava letteralmente masticando il corpo e c'era sangue dappertutto". La tragedia ha scoinvolto un'intera comunità: «Perdere qualcuno a causa di un attacco di squalo come questo è agghiacciante. Siamo tutti sotto shock. "Così tanti locali vanno a nuotare qui, ogni giorno, e non ho mai visto uno squalo", ha detto al Daily Mail Australia.

 

 

 

Partita la caccia allo squalo, chiuse 11 spiagge 

La polizia ha avviato la caccia allo squalo killer e il Consiglio di Randwick ha chiuso 11 spiagge per 24 ore, tra cui le famose località balneari di Malabar, Maroubra, Coogee, Clovelly e La Perouse oltre a Little Bay. Il dipartimento ha anche informato che uno squalo toro è stato rilevato 15 km più a nord vicino a Bondi un'ora dopo l'attacco. Non è stato confermato che lo squalo sia collegato all'attacco. In Australia esiste anche un'app "SharkSmart" fornita dal governo del New South Wales, che avverte nuotatori e surfisti in tempo reale quando viene rilevato uno squalo nelle vicinanze. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA