Furto choc/ Ruba uno dei salvadanai di Federico, il bimbo malato di Sma: ladro acciuffato dalla Polizia

Venerdì 8 Gennaio 2021

Ha rubato uno dei salvadanai sparsi in città per raccogliere soldi destinati a Federico Musciacchio, il bimbo tarantino di sedici mesi affetto da Sma. Poco dopo, però, è stato individuato dai Falchi della Squadra Mobile di Taranto che lo hanno bloccato. Il responsabile, un pluripregiudicato tarantino di 65 anni è stato denunciato a piede libero. Mentre i soldi contenuti nel salvadanaio sono stati recuperati e consegnati ai responsabili della raccolta.

Video

E' stato scovato subito dagli agenti della questura jonica l'autore del brutto gesto avvenuto in un bar della città. Quel furto sconcertante, peraltro, è avvenuto sotto l'occhio delle telecamere di sorveglianza del locale e le immagini dell'uomo che prelevava il salvadanaio per poi allontanarsi rapidamente erano subito rimbalzate sui social, scatenando rabbia e indignazione. Anche perchè, purtroppo, si tratta del terzo episodio di questo tipo. Il primo è avvenuto addirittura in una chiesa.

La storia del piccolo Federico e il coraggio della sua famiglia ha commosso l'intera città che si è stretta intorno al bimbo. Per curare Federico occorre un farmaco da due milioni di euro. Per questo a Taranto è partita una vera e propria gara di solidarietà, anche se l'obiettivo da centrare è ancora lontano. In numerosi locali sono comparsi anche i salvadanai per raccogliere denaro da destinare alle cure del bimbo. L'altro giorno uno di questi è stato rubato dal 65enne pregiudicato che è stato individuato e denunciato per furto oltre che per detenzione di sostanze stupefacenti.

Ultimo aggiornamento: 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA