Enrico Papi, la rivelazione choc: «Vittima di bullismo, "costretto" a lasciare la tv»

Giovedì 15 Aprile 2021 di Danilo Barbagallo
Enrico Papi, la rivelazione choc: «Vittima di bullismo, "costretto" a lasciare la tv»

Enrico Papi è tornato in tv ed è pronto col suo programma in prima serata, “Name that tune – Indovina la canzone” su Tv8. Per un lungo periodo però il conduttore è stato lontano dal piccolo schermo: “Sono stato vittima di bullismo televisivo per fortuna c’era la mia famiglia…”.

 

Leggi anche > Antonella Clerici in lacrime: «È morta di Covid, era giovanissima e sempre sorridente»

 

 

 

Enrico Papi: «Sono stato vittima di bullismo televisivo»

 

Enrico Papi ha raccontato che il suo passato allontanamento dal piccolo schermo è stato dato da “bullismo televisivo”: “Sono stato vittima di bullismo televisivo – ha raccontato in un’intervista a ”Nuovo” -  Purtroppo ci sono delle cose che si possono raccontare e altre no, ma sta di fatto che quando una persona dice di volersi dalla tv per sua scelta, in realtà è “costretta” da altre persone.  Siccome per fortuna ho anche una vita privata, quando mi hanno messo nelle condizioni di dovermi allontanare io l’ho fatto con serenità e mi sono dedicato alla famiglia. Poi l’approdo a Tv8 mi ha permesso di lasciarmi alle spalle quel periodo così difficile”.

 

Lui in famiglia sta bene, e la conviene da lockdown non è stata un problema: “Purtroppo molte coppie non hanno retto alla connivenza forzata e si sono divise. Ma non è il nostro caso. Per noi è stata un’altra occasione per trascorrere più tempo insieme e abbiamo scoperto di sopportarci più di quanto potessimo immaginare”.

 

Al suo fianco la moglie Raffaella, con cui sta per festeggiare i 23 anni di matrimonio: “Mi ha fatto innamorare il suo essere “svalvolata” come me. Noi non amiamo fare progetti, se non quelli più importanti, come la decisone di mettere al mondo i nostri figli. Viviamo alla giornata e non conosciamo la noia, sappiamo riscoprirci ogni giorno”.

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA