Diodato, Brunori Sas, Noemi e tanti altri per l'omaggio a Domenico Modugno. Poi Taranta, libri e teatro. ecco cosa fare in Puglia

Diodato, Brunori Sas, Noemi e tanti altri per l'omaggio a Domenico Modugno. Poi Taranta, libri e teatro. ecco cosa fare in Puglia
4 Minuti di Lettura
Martedì 24 Agosto 2021, 21:55 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 09:53

Teatro, pizzica, libri e omaggio ai grandi della musica italiana. La Puglia regala un'altra serata di eventi da non perdere. A Polignano a Mare una serata dedicata alla memoria del grande Domenico Modugno con nomi eccellenti che si alterneranno sul palco; Sternatia ospita il Festival Itinerante della Notte della Taranta, ospite - il 25 agosto - Eugenio Bennato. ecco cosa fare e cosa vedere.

A Polignano omaggio a Modugno

A Polignano Diodato, Brunori Sas, Noemi, Gaia, Motta, Aka 7even dedicano “Meraviglioso Modugno” al piú celebre concittadino di questo splendido luogo sulle rive dell’Adriatico. Ed al concerto di voci (in piazza suor Maria Giovanna Laselva, alle 21.30) si uniscono Pierdavide Carone e Angelo Trabace che insieme a Maria Cristina Zoppa conducono la serata nel corso della quale Diodato e Brunori Sas riceveranno il riconoscimento assegnato nel nome e nel ricordo dell’immenso artista pugliese.

Sternatia

Il 25 agosto il Festival Itinerante della Notte della Taranta fa tappa a Sternatia in Piazza Castello. La serata si apre alle 21:00 con Aldo Cazzullo che con con A riveder le stelle  porta il pubblico più indietro nel tempo, in un periodo in cui L’Italia era tutta da inventare e Dante e La Divina Commedia costruivano le fondamenta della lingua, della cultura e della bellezza che avrebbero sempre caratterizzato il nostro Paese.  Alle 22:00 si continua con la musica di Eugenio Bennato in “W chi non conta niente – tour 2021” in cui l'artista pensa al futuro senza dimenticare l’anno appena trascorso che ha sospeso in un limbo la vita di tutti.

Mesagne

Prosegue a Mesagne la programmazione degli eventi legati all’associazione culturale “Cabiria”, organizzati in collaborazione con l’accademia di cinema e scrittura creativa “Cine Script” e col patrocinio dall’Amministrazione comunale della città di Mesagne, nell’ambito del cartellone eventi “Mesagne Estate 2021”. Alle 21, nell’atrio del castello di Mesagne, di scena Pino Ingrosso, che ha già portato a Mesagne altri spettacoli di successo e che questa volta propone lo spettacolo di teatro-canzone “Note di un viaggio… andata”: storie e brani cantanti in italiano e in dialetto salentino. Non si accettano prenotazioni. In attuazione dello specifico decreto legge, per accedere all’evento è necessario esibire il green pass. Info: 327 4237720.

Martina Franca

Enzo Decaro, in scena questa sera a Martina Franca (nell’Ateneo Bruni, alle 21), è impegnato da settimane a tessere la tela di una “Odissea infinita”. Per il viaggio nella letteratura universale in compagnia di Ulisse, Enzo Decaro non è solo in scena e quindi sono con lui l’apprezzato compositore Francesco Mancarella, al pianoforte, e Filippo Scrimieri, indiscusso sovrano di quel modo di fare ritmo conosciuto come beatboxing. Lo spettacolo è prodotto da Ergo Sum. Biglietti nominativi, 20 euro, nei punti vendita Ciaotickets.

Massafra

Torna a Massafra il Festival Internazionale della Fisarmonica “Città di Massafra Terra della Gravine”, giunto alla sua diciottesima edizione. Oggi in Piazza d’Armi – Castello medioevale, concerto del Maestro Giuliano Cameli (Italia).

Letti in piazza a Diso

Streghe-macàre nei racconti della tradizione orale contadina. Ma anche maghi e guaritori dei giorni nostri, cercando un fil rouge che colleghi le storie antiche alle moderne pratiche magiche. “Letti in piazza” che promuove la lettura nei piccoli paesi, con linguaggi e stili inediti, per avvicinare diverse generazioni ai libri e nutrire di contenuti l’incontro interculturale, valorizzando il territorio locale sbarca a Diso. L’appuntamento è per questa sera alle 21 in piazza Municipio con il testo “Streghe-Macàre, maghi e guaritori del Salento” di Carlo Codacci Pisanelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA