Pasqua, oltre 5mila vaccinazioni ai genitori di disabili. Domani seconda giornata

Domenica 4 Aprile 2021

Oltre 5.500 dosi somministrate a Pasqua negli hub di tutta la Puglia nella prima giornata di vaccinazioni dedicata a caregiver e familiari conviventi di minori di 16 anni con disabilità grave. E domani si replica con la seconda giornata. Sono i dati che arrivano dalla Regione Puglia con al lavoro centinaia di persone tra operatori sanitari, addetti e volontari della Protezione civile regionale e delle associazioni in prima linea contro il Covid

 

La Regione: "La campagna va avanti"

 

«Una Pasqua - dicono il presidente della Regione Puglia
Michele Emiliano e l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco -
di grande dedizione, partecipazione, voglia di guardare avanti,
desiderio di mettere al sicuro i più fragili a cominciare dai
bambini. Sono queste le immagini che ci restituisce questa
giornata, nella quale in tutta la Puglia sono in corso a pieno
ritmo le vaccinazioni anticovid». «La campagna vaccinale non si
ferma ed è per questo che sentiamo di dover ringraziare le
centinaia di operatori sanitari, addetti e volontari alla
protezione civile - aggiungono - e tutti coloro che sono
impegnati, instancabilmente, da mesi nella lotta contro il
Covid».

 

I dati nelle singole Asl

 

In testa l'Asl di Bari dove, secondo i primi riscontri, le somministrazioni ai genitori e ai caregiver sono state 2.180. Più basi, anche in rapporto alla popolazione, i dati delle altre Asl pugliesi: un migliaio i vaccini negli hub della provincia di Brindisi, circa 600 le dosi somministrate a Lecce, oltre 500 nell'Asl di Taranto. 
 

Ultimo aggiornamento: 22:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA