I bimbi litigano, gli adulti arrivano alle mani: 56enne in ospedale. L'aggressore fugge

La lite tra bambini coinvolge i genitori: 56enne colpito in testa con una sedia
La lite tra bambini coinvolge i genitori: 56enne colpito in testa con una sedia
di Andrea TAFURO
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Ottobre 2022, 21:20 - Ultimo aggiornamento: 21:21

Una rissa tra bambini si trasforma in lite tra adulti e un 56enne finisce in ospedale per un colpo di sedia alla testa. L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi a Torre dell’Orso. Secondo una prima ricostruzione operata dai carabinieri intervenuti sul posto, il tutto sarebbe scaturito da un litigio tra bambini. Poi l’intervento degli adulti, ma invece che far da paciere, ne è scaturita un’aggressione con un uomo colpito in testa con una sedia. Il ferito, dopo le prime cure ricevute sul posto, è stato portato in ambulanza dai sanitari del 118 all’ospedale di Scorrano per ulteriori accertamenti.

L'aggressore è fuggito dopo la lite: indagano i carabinieri

Al momento l’aggressore, fuggito via dopo la lite, resta sconosciuto. Elementi utili alle indagini dei militari potrebbero arrivare dalla visione di alcuni fotogrammi catturati dalle telecamere di videosorveglianza poste nella zona.

In serata una lite tra vicini anche a Copertino

Sempre in serata, intorno alle 20, un secondo intervento dei carabinieri si è reso necessario alla periferia tra Copertino e Monteroni per calmare una lite tra vicini. L’alterco sarebbe scoppiato per il mancato rispetto dei confini poderali. Quindi si è reso necessario l’intervento di tre pattuglie dei carabinieri del comando provinciale di Lecce per ripotare la calma tra le due famiglie

© RIPRODUZIONE RISERVATA