Addio a Romeo Gnoni, storico presentatore delle feste patronali. Portò nei paesi i grandi cantanti

Addio a Romeo Gnoni, storico presentatore delle feste patronali. Portò nei paesi i grandi cantanti
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2022, 14:32 - Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 15:42

Il presentatore per eccellenza delle feste patronali in tutto il Salento: è morto Romeo Gnoni, di Neviano, insegnante alle Elementari con la passione per lo spettacolo. E' scomparso nelle scorse ore all'età di 74 anni. Gnoni è morto all'ospedale Vito Fazzi di Lecce e i funerali si svolgeranno domani nel suo paese.

Addio a Carmelino Cappa, uno dei pasticcieri tra i più amati. Aveva 87 anni, oggi i funerali

Il maestro di Neviano che faceva cantare i ragazzi 

Sempre sorridente ed elegante, Gnoni aveva insegnato musica e aveva fatto cantare almeno due generazioni di nevianesi, ma il suo nome è legato soprattutto ai concerti estivi nelle piazze salentine nell'epoca d'oro delle feste di paese. Gli anni Settanta e gli anni Ottanta, soprattutto, quando nel Salento e in Puglia approdavano per la prima volta cantanti e gruppi provenienti dalle ribalte nazionali: le grandi star della musica italiana che solo Romeo - come tutti lo chiamavano - sapeva presentare con competenza e generosità riempiendo le piazze salentine (ma anche nel resto del Sud) tra luminarie e fuochi d'artificio come dopo non sarebbe mai più successo.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA