Sorpresa al festival: i bouquet di fiori di Platì sul palco di Sanremo

Martedì 11 Gennaio 2022 di Daniela PALMA
Michele Platì

Ci sarà un tocco di maestria salentina sul palco del Festival di Sanremo 2022. Quella del floral designer Michele Platì, di Parabita, che ha vinto il concorso floreale Bouquet Festival di Sanremo 2022, organizzato dal Mercato dei Fiori della località rivierasca, in collaborazione con l'amministrazione comunale locale.

 

Dall'allestimento ai bouquet per gli ospiti

Oltre al prestigioso riconoscimento, l'architetto dei fiori com'è soprannominato il fiorista salentino si è portato a casa anche l'ambita possibilità di lavorare all'allestimento floreale e alla produzione dei mazzi che verranno offerti ad ospiti e cantanti della kermesse canora più famosa d'Italia, in scaletta dall'1 al 5 febbraio prossimi.

 

La lunga tradizione di famiglia 


Platì, fiorista da tre generazioni e già protagonista di diversi eventi internazionali per il suo estro floreale, ha sbaragliato la concorrenza di altri 15 professionisti provenienti da tutto il Paese (tra questi anche Antonio Stefano, di Casarano) aggiudicandosi il primo posto per creatività e attinenza al tema, quest'anno dedicato al motto I fiori seguono sempre la luce.
Due le prove affrontate e superate col massimo dei voti, ciascuna della durata di 30 minuti: la composizione del bouquet formale Il Sole e La Luna, valutate da una giuria tecnica e una giuria d'onore. La giuria tecnica, composta dai maestri dell'arte floreale Rudy Casati, Marco Introini e Rita Milani, ha premiato i lavori in base a tecnica, attinenza al tema, colore e originalità, utilizzo e valorizzazione del materiale vegetale locale, scegliendo tra tutte proprio le composizioni firmate da Michele Platì.
Il concorso quest'anno era dedicato ad Aurelio Sparago, personaggio storico del mondo floricolo sanremese, cui si deve, tra l'altro, la fondazione dell'associazione per fioristi Sanremo Italian Style e il ritorno dei fiori sul palco del Festival di Sanremo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA