Uno scoppio, poi l'incendio: fiamme in un appartamento nel centro di Lecce

Uno scoppio, poi l'incendio: fiamme in un appartamento nel centro di Lecce
3 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 19:40 - Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 14:20

Uno scoppio, forse quello dei vetri, poi un incendio all'interno di un'abitazione privata che si trova al secondo piano di un condominio a Lecce, in via Imbriani, nei pressi del Bar Raphael. 


Caos in centro


In centro è stato il caos perché lo scoppio dei vetri ha messo in allarme passanti, residenti e negozianti. Le chiamate alle forze dell'ordine e al 115 sono state decine. Sul posto sono giunti immediatamente i vigili del fuoco di Lecce, che hanno lavorato per diverse ore per domare le fiamme e per mettere in sicurezza l'intera area. Un lavoro reso particolarmente delicato dal fatto che all'interno dell'appartamento, pare abitato da extracomunitari, erano presenti alcune bombole del gas.

Le fiamme, in particolare, si sono sviluppate in una camera in cui era presente una stufa alimentata a Gpl. L'incendio ha completamente distrutto l'abitazione e solo per un caso fortuito non si registrano feriti: al momento dell'incendio, infatti, in casa non c'era nessuno.

Palazzina evacuata


Per precauzione, in attesa dei sopralluoghi dei tecnici di questa mattina, l'intera palazzina composta da tre appartamenti è stata evacuata.


Qualche disagio al traffico, in giorni in cui le strade sono affollate per lo shopping natalizio: via Imbriani è rimasta chiusa al traffico da via Oberdan a via Trinchese per tutto il tempo necessario alle operazioni di messa in sicurezza. Sul posto, oltre al 118, agenti della Polizia locale e della Questura.   

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA