Omicidio a Foggia: la gip convalida l'arresto del ragazzo di 17 anni

Minorenne al giudice: "Ho reagito, voleva che rubassi per luì"

Omicidio a Foggia: la gip convalida l'arresto del ragazzo di 17 anni
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 17:11 - Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 08:29

Ha sostanzialmente ribadito quanto già detto al pubblico ministro nella sua confessione, ovvero di aver ucciso il 21enne Nicola Di Rienzo perché questi pretendeva che rubasse per lui. Così si è difeso, durante la convalida dell'arresto davanti al gip del Tribunale per i minorenni di Bari Patrizia Famà, il 17enne foggiano che domenica scorsa ha ammazzato, a Foggia, con cinque colpi di pistola calibro 7,65 Di Rienzo, con precedenti per droga e reati contro il patrimonio.

Il pm ha chiesto che l'indagato resti in carcere mentre la difesa ha insistito per la permanenza in casa (agli arresti domiciliari) o il collocamento in comunità. La gip del Tribunale per i minorenni di Bari Patrizia Famà ha convalidato l'arresto del 17enne reo confesso di aver ucciso il 21enne Nicola Di Rienzo perché questi - secondo il racconto del ragazzino - pretendeva che rubasse per lui. Il giudice ha confermato la detenzione in carcere del presunto assassino. 

Pistola non ancora trovata

l minorenne, durante l'interrogatorio, ha anche ribadito di aver trovato la pistola alcune settimane fa in campagna e di averla lasciata lì per poi andarla a riprendere il pomeriggio del delitto. Pistola che, al momento, non è stata trovata e che il 17enne ha confermato di averla portata con sé solo per intimorire Di Rienzo. I due domenica pomeriggio si sarebbero incontrati in un giardino pubblico per un chiarimento.

Ma i toni della discussione sarebbero degenerati , a quel punto, il minorenne avrebbe mostrato l'arma per spaventare il 21enne ma lui avrebbe tentato di strappargliela. Ne è nato un inseguimento per un centinaio di metri durante il quale il 17enne ha sparato alcuni colpi di pistola ferendo a morte, al torace e alla schiena, la vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA