Operaio stroncato da un malore in cantiere. Vani i tentativi di rianimarlo

Lunedì 6 Dicembre 2021

Ha accusato un malore mentre era al lavoro in un cantiere edile, in Contrada Forcatella a Fasano in provincia di Brindisi. Nonostante i soccorsi e i tentivi immediati di rianimazione, tuttavia, per un operaio 67enne del posto non c'è stato nulla da fare: la morte è sopraggiunta in pochi minuti.

Vani i tentativi di rianimazione con il defibrillatore

Sul posto sono intervenuti una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Ostuni e i soccorritori del 118 che, dopo vari tentativi di rianimazione dell'operaio anche con l'ausilio di un defibrillatore,  non hanno potuto fare altro che constatare  il decesso dell'uomo. Il corpo è stato prima assicurato a una barella spinale e poi portato a terra con l'ausilio dell autogru.Sul posto anche i carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA