Incendio sull'Intercity Lecce-Milano: passeggeri a terra tra Carovigno e Ostuni, malore per una donna

Allestito un punto di accoglienza in stazione, oltre un'ora di ritardo per il traffico ferroviario

Incendio sull'Intercity Lecce-Milano: passeggeri a terra tra Carovigno e Ostuni, malore per una donna
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Luglio 2022, 18:42 - Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 16:32

Un principio di incendio a bordo del treno Intercity 614 Lecce-Milano ha fatto temere il peggio tra i passeggeri. Alla fine, tutti sono stati fatti scendere, il convoglio ha subìto oltre un'ora di ritardo, ma nessuno ha riportato ferite. Il treno si è fermato nel Brindisino, tra Carovigno e Ostuni: qui sono intervenuti i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dei vagoni.

 

Paura a bordo

I circa 160 passeggeri sono stati fatti scendere dall'Intercity, ed all’interno della stazione di Carovigno è stato attivato un punto di accoglienza. Qui le forze dell’ordine ed i volontari della Croce Rossa hanno prestato assistenza ai passeggeri. Una donna, a causa del caldo, ha avvertito un malore, ed è stata subito soccorsa dai sanitari del 118. Per i passeggeri sono state messe a disposizione da parte di Trenitalia diverse modalità per raggiungere le destinazioni in programma, tra cui il Frecciarossa 8828 ed autobus sostitutivi. «Come forma di attenzione commerciale, Trenitalia - si legge in una nota sul portale ufficiale - ha disposto il rimborso integrale dei titoli di viaggio per i passeggeri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA