Tragico incidente stradale sul cavalcavia: Giuseppe muore a 37 anni. Il cordoglio sui social

Tragico incidente stradale sul cavalcavia: Giuseppe muore a 37 anni. Il cordoglio sui social
di Salvatore MORELLI
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 08:59 - Ultimo aggiornamento: 21:34

BRINDISI - Fuori strada con lo scooter: è morto così il 37enne brindisino, Giuseppe De Vincentis, a seguito di un violento schianto lungo il cavalcavia De Gasperi. Il drammatico incidente stradale è avvenuto poco prima delle ore 2.30. Il giovane era alla guida del suo “Yamaha X-Max”, quando per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine avrebbe perso il controllo della moto, finendo sull'asfalto. Vani i soccorsi. Nonostante il tempestivo intervento del personale medico del Servizio 118 e la corsa in ospedale il giovane non ce l'ha fatta. La salma è stata così trasferita all'obitorio del cimitero.

 

Chi era

Giuseppe De Vincentis era un rappresentante di commercio, ed era molto conosciuto in città dove aveva anche ricoperto il ruolo di responsabile cittadino dei Giovani di "Noi centro", il movimento politico dell’ex presidente della Provincia Massimo Ferrarese.

In queste ore in tantisismi hanno voluto ricordare il suo sorriso slare e il caattere attento e amichevole. 
«La tua Allegria ha sempre da sempre contagiato tutta la città - scrive su Facebook un amico di famiglia -, sei stato, sei e sarai il figlio che qualunque genitore avrebbe voluto, ti abbiamo voluto e ti vogliamo bene».

Le indagini

Gli agenti della Sezione Volanti della polizia di Brindisi, intervenuti sul posto, avrebbero già raccolto dei primi elementi utili a ricostruire l'esatta dinamica del drammatico impatto, nel quale, a quanto pare, non sarebbero stati coinvolti altri mezzi. De Vincentis era molto conosciuto in città. E in tanti, già nelle prime ore della mattinata, appresa la notizia, hanno affidato ai social ricordi e cordoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA