Benessere sessuale, una settimana di incontri e consulenze fra Brindisi e Lecce. Ecco come partecipare

Benessere sessuale, una settimana di incontri e consulenze fra Brindisi e Lecce. Ecco come partecipare
di Francesco TRINCHERA
3 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Settembre 2022, 20:25

Torna anche quest’anno la “Settimana del benessere sessuale”, un appuntamento ormai consolidato nel tempo sul nostro territorio che si propone di coinvolgere i cittadini per sviluppare una consapevolezza in questo specifico campo. La manifestazione è curata dalla formatrice Gabriella Gravili e quella del 2022 sarà la nona edizione.
La rassegna prevede diverse iniziative che metteranno al centro le varie sfaccettature di questo ambito e, in particolare, nel programma ci sono tre azioni che si terranno tra Brindisi, Lecce e Mesagne e che saranno indirizzate tanto agli adulti quanto agli studenti delle scuole del territorio, distribuite dal 26 settembre al 2 ottobre.

Il programma

Ad aprire questi sette giorni di appuntamenti ci saranno le consulenze gratuite di primo contatto, durante le quali ci sarà spazio a domande e risposte sulle diverse tematiche che riguardano le relazioni sessuali, l’equilibrio sia emozionale che relazionale ed intimo (prenotabili al numero 329-4486226). 

Accanto a questo, ci saranno interventi nelle scuole medie (primo passo di un progetto più ampio) su “affettività sacra e poetica” incentrati sul rispetto di sé, assieme all’attore Mario Cutrì e partendo dalle poesie di Rupi Kaur, autrice indiana che è stata vittima di violenze in famiglia. Infine, la rassegna si concluderà con quattro “laboratori corporei emozionali”, che sono previsti a partire dal venerdì sera e che tratteranno temi vari: il primo è intitolato “Il cerchio delle donne” (venerdì 30 settembre alle 20.30) a cui faranno seguito “Il piacere del femminile” (sabato 1 ottobre alle 10) “Il piacere del maschile” (sabato alle 10), “Danzare la curva orgasmica” (sabato alle 20.30). Tutti questi incontri si terranno all’interno del parco Buscicchio, al quartiere Sant’Elia di Brindisi: anche in questo caso si potrà prenotare al numero 329/4486226.

Gli organizzatori

Un programma ben definito, che si propone di scandagliare un mondo poco conosciuto ma che per la formatrice riveste un’importanza peculiare, come detto anche nel corso della conferenza stampa di presentazione. «L’energia sessuale – ha specificato Gravili - indipendentemente che si abbiano 15 o 90 anni, non è altro che energia vitale che ci permette di andare ad eliminare quegli ostacoli che ciascuno di noi nell’esistenza incontra». Accanto a Gravili, nell’organizzazione dell’evento, ci sono anche le istituzioni del luogo, come lo stesso Comune di Brindisi (rappresentato in conferenza stampa dall’assessore al Welfare, Isabella Lettori), quello di Mesagne (parte attiva con Anna Maria Scalera, che ha la delega a Mesagne per l’Istruzione ed i Servizi sociali) ed ancora la Provincia. 
L’organizzazione vede un ruolo importante anche della Federazione italiana di sessuologia scientifica (Fiss), rappresentata in questo caso proprio da Gravili. «Pensare al benessere sessuale – ha spiegato Lettori – sembra un qualcosa che non ci riguardi, invece fa parte della nostra vita ed ognuno di noi dovrebbe prestarci attenzione, per stare bene con se stessi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA