Dagli orti ai vivai: torna la Fiera dell’agricoltura

Dagli orti ai vivai: torna la Fiera dell’agricoltura
di Alfonso SPAGNULO
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Agosto 2022, 07:20

C’è tempo fino al 20 settembre per prenotare il proprio spazio espositivo gratuito alla Fiera dell’Agricoltura a Sammichele di Bari. Una kermesse in programma dal 28 al 30 ottobre 2022, organizzata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lorenzo Netti, giunta quest’anno alla quarta edizione e divenuta un appuntamento consolidato per le aziende dell’Italia meridionale che operano in questo comparto.

Gli operatori

Tra le attività imprenditoriali presenti alla manifestazione figurano aziende agricole, vivaistiche, produttori di fertilizzanti, costruttori e rivenditori di macchinari e attrezzature, imprese di servizi e associazioni di categoria. «Al momento, abbiamo raggiunto i 150 espositori, molti dei quali hanno partecipato negli anni precedenti – spiega Caterina Giannoccaro, assessore alle attività produttive e all’agricoltura del comune di Sammichele di Bari -. Ma crediamo di superare ampiamente i numeri delle edizioni passate, contando così oltre 200 stand. Si tratta di aziende provenienti dalle regioni meridionali, come Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.

Partecipazione gratuita

La formula rimane invariata: la partecipazione è completamente a costo zero. Quest’anno, il tema ortofrutta sarà tra gli argomenti cardini della fiera, con diverse attività convegnistiche e ospiti che si susseguiranno durante la tre giorni. Vogliamo dare maggiore impulso a questo settore, messo in difficoltà dai recenti episodi economici e geopolitici. Stiamo ancora stilando il programma, ma abbiamo intenzione di organizzare circa 15 incontri formativi e informativi, con un focus sulle conseguenze e possibili soluzioni ai cambiamenti climatici in agricoltura e sull’importanza della valorizzazione e della cooperazione in questo comparto. La Fiera dell’agricoltura di Sammichele di Bari è un evento con un grande potenziale di crescita. Un momento di confronto, di condivisione, oltre che occasione per promuovere la propria attività imprenditoriale in modo gratuito». La fiera sarà sempre in via Rossi presso l’area mercatale della città. Per tre giorni Sammichele diviene l’ombelico del mondo agricolo. Una full immersion per operatori del settore.

Non mancherà lo spazio per la cucina pugliese

Non va dimenticato che la cucina genuina trova le sue radici nell’agricoltura che resta ancora una delle voci importanti del Pil pugliese. Spazio, dunque, ai prodotti nostrani, dal settore lattiero-caseario alle macchine ed attrezzature agricole nonché dell’artigianato legato al comparto agricolo, al mondo dei vivai sino a tutto il vasto indotto di allevamenti bovini del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA