Tre gemelli separati alla nascita per un "esperimento scientifico": si ritrovano dopo 20 anni, uno si toglie la vita

Tre gemelli separati alla nascita: «Era un esperimento scientifico». Riuniti dopo vent'anni, uno si è suicidato
Tre gemelli separati alla nascita, per uno strano esperimento scientifico. Quel che è emerso sulla storia di Eddy Galland, David Kellman e Robert Shafran ha dell’incredibile: ritrovatisi per puro caso, o forse per destino, o per entrambe le cose, nonostante fossero stati ‘posizionati’ per sicurezza a una distanza di centinaia di chilometri.

La storia inizia nel 1961: Eddy, David e Robert nascono a Long Island, New York, ma si separano perché vengono adottati. Così quando Robert nel 1980 entra al Sullivan County Community College, e in tanti lo salutano e lo abbracciano, resta basito: incredibilmente, il fratello mai conosciuto Eddy aveva frequentato quell’istituto fino all’anno prima. Così Robert scopre di avere un gemello.



La storia finisce sui giornali: David, il terzo fratello, e la sua madre adottiva vedono la foto e si accorgono che quelli sono i suoi due gemelli che non aveva mai visto. I tre diventano famosi, vengono fotografati e finiscono addirittura in un film (Cercasi Susan disperatamente). Aprono anche un locale a New York, il Triplets.

Robert e Eddy scoprono che i loro casi sono stati gestiti da un’agenzia, la Louise Wise Services. E qui la storia, da clamorosa coincidenza, diventa un incubo: perché come racconta un documentario di Tim Wardle, Three identical strangers (candidato ai prossimi Oscar), i tre hanno scoperto successivamente di essere stati separati per un esperimento scientifico e sociologico.

I responsabili dell’esperimento, gli psichiatri Peter Neubauer e Viola Bernard, avrebbero separato decine di gemelli, con il contributo appunto dell’agenzia Louise Wise Services. I due medici volevano vedere come maturano soggetti con lo stesso patrimonio genetico se crescono in ambienti diversi. Non è un caso quindi se Eddy, David e Robert furono affidati a tre famiglie di ceti sociali differenti.

La scoperta ha mandato i tre nello choc totale. Eddy, caduto in depressione, si suicidò nel 1995, mentre il dottor Neubauer è morto nel 2008 senza aver mai chiesto scusa, rivendicando anzi l’importanza dello studio, i cui risultati non saranno pubblicati fino al 2066. I due gemelli superstiti hanno fatto causa all’agenzia di adozione, che però continua a sostenere di essere estranea all’esperimento: a 57 anni suonati, passeranno il resto della loro vita a come sarebbe stato crescere insieme, senza medici ed esperimenti di mezzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 3 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05-07-2018 08:59
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti