Terremoto a Cosenza, allarme tra la gente: due scosse in rapida successione

Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato avvertito alle 15.52 in provincia di Cosenza. L'epicentro, secondo quanto rileva l'Ingv, è Santa Sofia d'Epiro, la profondità 5.9 chilometri. Grande allarme sui social network tra i cittadini che parlano di «scosse in rapida successione». L'Ingv al momento dà notizia di una sola forte replica, alle 15.55 di magnitudo 2.6, sempre con epicentro Santa Sofia d'Epiro. Le due scosse di terremoto sono state chiaramente avvertite dalla popolazione nel capoluogo Cosenza e in altre cittadine della Calabria. Alle 14.12 una scossa più debole di magnitudo 2.2 era stata avvertita a Campana, nei pressi della costa jonica. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 1 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 22:16
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti