Sindaco marchigiano ritorna a casa
e trova la moglie insieme ad un'altra

Sindaco marchigiano ritorna a casa
e trova la moglie insieme ad un'altra
MACERATA - Sono proverbiali le sorprese di agosto per i coniugi eppure quanto capitato di recente in un comune della provincia maceratese ad un sindaco sembra aver superato i limiti della cronaca e della tradizione orale per aprire un nuovo capitolo probabilmente più in linea con le tendenze moderne legate al costume. Accade che un sindaco - sono ignoti altri particolari - torni a casa e trovi la consorte in atteggiamenti inequivocabili con una donna. Dicono le fonti che l’amministratore pubblico, evidentemente abituato a contenersi per l’esperienza accumulata nei Consigli comunali dove pure qualche volta se ne dicono e se ne fanno di tutti i colori, non abbia dato in escandescenze ma abbia contenuto al minimo necessario il proprio stupore che pure deve essersi manifestato per la situazione evidentemente anomala. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 11 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:37