Taranto, studente del Liceo Battaglini medaglia d'oro in Geometria

Christian Quaranta
Christian Quaranta
di Dino MICCOLI
3 Minuti di Lettura
Martedì 24 Maggio 2022, 07:54

Il Liceo Scientifico Battaglini di Taranto è medaglia d'oro nazionale di geometria. Ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento è stato Christian Quaranta: lo studente di San Giorgio jonico, al terzo anno, è il Leonardo da Vinci di questa singolare competizione. Un bellissimo risultato per lo storico e prestigioso istituto tarantino, diretto da Patrizia Arzeni, al culmine di un lavoro realizzato da un team di insegnanti guidato da Giusi Serafica, responsabile distrettuale delle Olimpiadi di matematica.

Oro in matematica, studentessa di Foggia trionfa alle Olimpiadi

Il riconoscimento

Proprio lei ha illustrato i passaggi di questo successo: «Sette o otto anni fa fui contattata da una collega di Brindisi per fare un corso su un nuovo gioco di geometria per ragazzi di elementari, medie e superiori. Fu amore a prima vista, ne compresi da subito le enormi potenzialità come strumento didattico e al tempo stesso per valorizzare le eccellenze. Geometriko è un modello che ben si integra con la didattica tradizionale. La forza di questo progetto è, da una parte, stimolare la didattica inclusiva togliendo alla geometria quella patina di ripetitività, eccessiva astrazione e facendola vivere con creatività e divertimento; dall'altra, spingere i migliori ad un potenziamento delle loro capacità logiche e intuitive. Dopo due anni di quiescenza causati dal Covid siamo ritornati a partecipare al torneo nazionale e Christian è arrivato primo a livello nazionale».


Così la stella di Christian Quaranta ha brillato: «È stata un'emozione splendida - ha commentato la medaglia d'oro - ho vissuto la sfida con emozione e devo ringraziare la professoressa Serafica e la scuola. Per me resterà un'occasione unica e indimenticabile». Christian verrà premiato dall'ideatore del format, il professor Tortorelli, con una medaglia d'oro, un attestato e dei libri.


Giusto ricordare infine anche la squadra che ha determinato questo primo posto. Per esempio, gli insegnanti Maria Teresa Abbamonte, Vincenzo Valentini e Josè Stancarone e poi i tanti alunni che si sono impegnati in attività extra curricolari per la matematica tutto l'anno. E ovviamente anche la dirigente Patrizia Arzeni che ha supportato tutte queste iniziative. «Inoltre un ringraziamento va anche all'ideatore del geniale format, il collega Tortorelli - conclude Serafica - che dobbiamo sicuramente considerare una nostra eccellenza regionale, in quanto pugliese, anzi tarantino. Infine il mio grazie più grande va a Christian che col suo impegno serio e costante ci ha concesso di vivere questa avventura, questa soddisfazione e la finale grandissima emozione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA