Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La ricerca dello studente salentino Leonardo Solidoro pubblicata su The European Physical Journal Plus

Lo studio su meccanica quantistica e ottica pubblicata sul giornale scientifico

Leonardo Solidoro
Leonardo Solidoro
di Attilio PALMA
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 27 Aprile 2022, 15:17 - Ultimo aggiornamento: 6 Maggio, 17:18

Il lavoro compiuto insieme in equipe è stato pubblicato sull'importante e prestigiosa rivista scientifica The European Physical Journal Plus. Leonardo Solidoro è un giovane 23enne di Ugento, laureato in Fisica con il massimo dei voti all’Università del Salento e ora studente di Fisica teorica al Corso Magistrale dell’Università di Trento. Mentre frequentava il terzo anno ha svolto un complesso lavoro di ricerca presso l’Università di Campinas in Brasile con il professore Stefano de Leo, incentrato sull’effetto di Goos-Hanchen, intersecando gli studi di meccanica quantistica e ottica.

Olimpiadi di Fisica, un salentino è medaglia d'oro: la prova di Giacomo è magistrale

Lo studio ha prodotto un articolo che recentemente è stato posto all'attenzione degli studiosi di tutto il mondo. Attualmente Leonardo si trova presso l’università di Nottingham per scrivere la tesi magistrale su buchi neri in teorie alternative alla relatività generale.

Lecce, ballerina e matematica danza alla seduta di laurea

© RIPRODUZIONE RISERVATA