Lo vede al fianco della ex su Facebook e gli brucia l'auto: arrestato

Venerdì 19 Giugno 2020
L'auto della vittima
Ha bruciato l'auto di quello che riteneva un rivale in amore. Solo per averlo visto al fianco della sua ex in una foto postata su facebook. Durante il raid incendiario, però, è stato inquadrato da alcune telecamere di sicurezza. E nel giro di sette giorni è stato identificato e arrestato. In carcere un tarantino di 38 anni che da tempo perseguitata la ex che lo aveva lasciato proprio per i suoi comportamenti ossessivi. 

A 80 anni "perseguita" la nuora trentenne: arrestato "nonno stalker"

L'uomo ha agito nel cuore della notte e dopo aver cosparso di benzina la vettura del malcapitato ha appiccato il fuoco. Le fiamme divamparono rapidamente distruggendo la vettura e danneggiandone altre due. A distanza di una settimana la svolta nelle indagini condotte dalla squadra Mobile della questura di Taranto che sono sfociate nell'arresto dell'uomo. Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA