Colpo da 80.000 euro alle Poste

Foto di repertorio
Hanno sequestrato i dipendenti dell'ufficio postale di Talsano. E poi hanno svuotato la cassaforte, riuscendo a fuggire con un bottino di 80.000 euro. Colpo grosso questa mattina nella borgata di Taranto con i malviventi che  si sono introdotti nell'ufficio poco prima dell'apertura. In due si sono appostati nei pressi dell'ingresso e si sono infilati all'interno mentre entrava un dipendente. Poi sotto la minaccia di una pistola hanno legato i malcapitati con delle fascette di plastica ed hanno atteso l'apertura della cassaforte temporizzata, razziando il denaro contante. Poco dopo si sono allontanati con il bottino, riuscendo a far perdere le proprie tracce.
Sulla rapina indaga la Squadra Mobile della Questura di Taranto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 20 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:25