Italvolley maschile e femminile al Quirinale da Mattarella: “Avete reso onore alla maglia”.
De Giorgi: i segreti del nostro grido di battaglia

Lunedì 27 Settembre 2021
La diretta Rai dal Quirinale

«È stato un periodo straordinario per il nostro sport. Non si è concluso con l'estate e speriamo continui costantemente». Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Quirinale le nazionali femminile e maschile di Pallavolo, recenti vincitrici della medaglia d'oro ai rispettivi Campionati Europei, svoltisi a Belgrado e a Katowice.  All'evento sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Manfredi, l'allenatore della Nazionale Italiana femminile, Davide Mazzanti, l'allenatore della Nazionale italiana maschile, Ferdinando De Giorgi, la Vice Capitana della Nazionale Italiana femminile, Ofelia Malinov e il Capitano della Nazionale Italiana maschile, Simone Giannelli.

 

Il Capo dello Stato, spiega il Quirinale in una nota, ha rivolto un saluto ai presenti. Hanno partecipato all'incontro Valentina Vezzali, Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport e i responsabili del settore tecnico delle due squadre. "Avete sottolineato di aver reso onore alla maglia italiana: lo confermo e ve ne ringrazio, come per il significato che avete attribuito alle vostre vittorie. Dopo la pandemia il Paese è in ripresa e avere segnali di serenità come questo è importante". Durante la celebrazione al Quirinale il capitano della nazionale di pallavolo maschile Simone Giannelli, e la vice capitana della femminile Ofelia Malinov, hanno regalato al Presidente due palloni autografati dalle rispettive selezioni e due maglie personalizzate con il numero 1 e il nome Mattarella.

De Giorgi: "Nostro grido è Noi Italia"

«Presidente, lei sa che ogni squadra ha un suo urlo agonistico. Il nostro è fatto di due parole, semplici: il capitano urla 'Noi', e tutta la squadra risponde 'Italia'». Così il Ct dell'Italia campione d'Europa della pallavolo maschile, Ferdinando De Giorgi, ha rivelato un "piccolo segreto" al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante l'incontro al Quirinale delle due nazionali, maschile e femminile. «Questo invito - ha detto De Giorgi, ringraziando il Capo dello Stato - è davvero speciale. Se devo dare un titolo a questa giornata, è azzurro: da giocatore ho sempre dato una grande importanza a questo colore. Ora - ha concluso De Giorgi - sono Ct di un gruppo di giovanotti belli, talentuosi, che amano la pallavolo, la vita, consapevoli di sapere emozionare con le vittorie e il loro modo di stare in nazionale. Presidente ,lo sa, quando gli italiani si emozionano sono capaci di fare quel che nessuno al mondo sa fare. E questa è la medaglia dell'applicazione, anche per uscire da questo momento difficile per il Paese». 

Ultimo aggiornamento: 17:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA