I Coma Cose live al Locus Festival. Per la Taranta, sul palco Tony Esposito. Gli appuntamenti di stasera

I Coma Cose live al Locus Festival. Per la Taranta, sul palco Tony Esposito. Gli appuntamenti di stasera
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Agosto 2021, 16:52 - Ultimo aggiornamento: 17:07

Questa sera i Coma Cose “bruceranno” il palcoscenico del Locus Festival di Locorotondo. Anche quest’estate, con spirito di rinascita e di inclusione, torna il Festival, storico caposaldo della stagione musicale pugliese e italiana, alla sua XVII edizione. Il Locus, partito da una dimensione locale nel 2005, nell’accogliente centro storico di Locorotondo, ha fin da subito mostrato la sua ispirazione globale, sviluppata con dedizione in questi anni. Tutto nel Locus è “glocal” con un’apertura alla globalità artistica, al turismo consapevole, al superamento dei confini geografici, anagrafici, economici, stilistici. Il duo milanese, composto da Fausto Zanardelli e da Francesca “California” Mesiano, hanno dato vita ai Coma_Cose – quasi per gioco – mentre erano commessi dello stesso negozio. Tra i due scoppia l’alchimia giusta, quella profonda interconnessione, che li porta ad essere notati sul web dalla Asian Fake, con la quale – il 15 marzo 2019 – incidono il loro album di debutto intitolato “Hype Aura”. Il resto sono pagine di successo scritte d'un fiato. 

Torna nella Grecìa Salentina il festival itinerante della Notte della Taranta. Sarà piazza del Sole a Calimera l’area di fusione tra i suoni del Mediterraneo e la Taranta. L’Orchestra della Notte della Taranta accoglierà sul palco Tony Esposito, musicista, cantautore e percussionista napoletano. La sua musica che si ispira a sonorità provenienti da molti Paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea questa sera si fonderà con i ritmi ancestrali delle pizzicate salentine. 

Alle 22 Tony Esposito che presenta il suo progetto musicale Viaggio Mediterraneo, dove il ritmo è un binario su cui viaggiano le culture. Tutti i ritmi sono come fratelli e si incontrano, mescolano, creando nuovi mondi. Il cantautore sarà sul palco con il maestro Lino Pariota insieme ai musicisti salentini Nico Berardi, Federico Laganà, Ninfa Giannuzzi, Silvia Boccadamo e con la ballerina Sara Colonna presenta il suo viaggio di fusione tra i suoni del Mediterraneo e la Taranta, che conduce alla sua nuova Hit “ Karmataranta”.
Il concerto sarà preceduto, alle 21, da “Lantìas”, uno spettacolo tra poesia e musica, portato in scena da Elena Ledda, cantautrice sarda, nel quale note e versi si avvicendano e si intrecciano per raccontare il mondo attuale. Potranno accedere solo coloro che saranno muniti di Green pass o di certificazione di tampone negativo, effettuato massimo nelle 48 ore precedenti. 

A Mesagne appuntamento con lo spettacolo “Balladas” della Compagna Fabula Saltica di Rovigo, nell’ambito del Brindisi Performing Arts, in Piazza Orsini del Balzo alle ore 21. Mentre a Taranto, un tributo al grande cantautore siciliano Franco Battiato per l’ultimo appuntamento del Magna Grecia Festival in programma questa sera alle 20 e alle 21.30 allo Yachting Club di San Vito. Protagonisti della serata, l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Marco Battigelli, e Fabio Cinti, una delle voci più autorevoli del nostro panorama musicale. Due spettacoli nella stessa serata di oggi: il primo alle ore 20 e il secondo alle 21.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA