Giunta, Emiliano mantiene la delega all'Agricoltura

Michele Emiliano
BARI - Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano mantiene la delega sull'Agricoltura, mettendo così fine alla
"querelle" sull'assessorato proposto a Donato Pentassuglia, dell'associazione "C-entra il futuro", dopo le dimissioni di Leonardo Di Gioia.
Emiliano ha presieduto due riunioni con le organizzazioni agricole per attuare la sospensione dei mutui bancari e avviare la riorganizzazione dell’assessorato all’Agricoltura con i due principali dirigenti. 
La Giunta ha confermato, su proposta del presidente Michele Emiliano che manterrà le deleghe alle Politiche agricole, l'incarico di Direttore di dipartimento Agricoltura al professor Gianluca Nardone.
Contestualmente, Luca Limongelli, dirigente del servizio attuazione dei programmi comunitari per l'agricoltura e la pesca, ha comunicato di ritirare la domanda di pensionamento.
Il presidente Emiliano ha preso parte inoltre ad una riunione con i rappresentanti delle banche e delle associazioni degli agricoltori sulla questione della proroga delle operazioni di credito agrario per le aziende danneggiate dalle gelate del 2018.
Nel corso della riunione sono state identificate le modalità operative per consentire alle aziende agricole di vedersi prorogate le scadenze delle rate dagli istituti di credito.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 9 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2019 09:11