Si lancia dal monte facendo base jumping salentino e muore in Trentino

Base jumping
Base jumping
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Luglio 2022, 15:26 - Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 14:17

Un base jumper 33enne nato in Svizzera ma di Gagliano del Capo, in provincia di Lecce è morto dopo essersi lanciato dal monte Casale, in valle del Sarca (Trentino), insieme ad altri due compagni. Si tratta di Johnatan Ciardo. La chiamata al 112 - precisa il Soccorso alpino - è arrivata intorno a mezzogiorno dai compagni di lancio che, all'atterraggio, non hanno visto arrivare il terzo componente del gruppo.

La dinamica

Dopo alcuni minuti di osservazione dall'elicottero, l'equipaggio del Soccorso alpino è riuscito ad individuare una vela aperta nel bosco, 200 metri sopra il ponte del Gobbo, tra Sarche e Pietramurata. Il tecnico di elisoccorso è stato verricellato sul posto ma per il base jumper non c'era ormai nulla da fare e il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.
    

Il base jumping

Il base jumping è uno sport estremo che consiste nel lanciarsi nel vuoto da varie superfici, rilievi naturali, edifici o ponti, e atterrare mediante un paracadute. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA