Tenta di accendere il barbecue ma resta ustionata su viso e collo: disperata corsa in ospedale

Tenta di accendere il barbecue ma resta ustionata su viso e collo: disperata corsa in ospedale
1 Minuto di Lettura
Sabato 21 Maggio 2022, 10:41 - Ultimo aggiornamento: 22:00

Tragedia sfiorata ieri a Nardò dove una ragazza di 29 anni è rimasta gravemente ustionata su quasi il 35% del corpo. La giovane, durante una serata in compagnia di amici, stava cercando di accendere il barbecue utilizzando una bottiglietta di alcol, ma le fiamme sono divampate procurandole ustioni su collo, viso, torace e braccia.

Esplosione nell'appartamento, morto il 21enne di Carapelle che era rimasto ustionato

Da lì la corsa disperata verso la Guardia medica di Nardò con il 118, ma a causa delle sue condizioni si è reso necessario il trasferimento presso il Perrino di Brindisi nel reparto Grandi ustionati. 

Incendio in casa: a fuoco il barbecue. Le fiamme domate dai vigili del fuoco

© RIPRODUZIONE RISERVATA