Tragedia al mare, bimbo di 4 anni azzannato da un cane randagio: è grave

Venerdì 3 Luglio 2020
L'ospedale Vito Fazzi di Lecce
Un bambino di quattro anni è stato aggredito ieri sera a Frigole, marina di Lecce, da un cane meticcio di grossa taglia. Il cane, un randagio, lo ha azzannato al volto. E' stato un attimo, quell'attimo in cui il bimbo si è interposto fra i genitori ed il cane, all'altezza dell'incrocio fra via Della Vedova e via Matteo Fiorini.

Bimba azzannata da bulldog, 130 punti per suturare le ferite
Azzannato dal cane: muore a soli 8 mesi. Altro dramma: morso al volto bimbo di tre anni, rischia un occhio

Sono stati i genitori a liberarlo dalle fauci dell'animale e  a trasportalo a Lecce all'ospedale Vito Fazzi dove ha ricevuto le prime cure. Poi, il piccolo è stato trasferito all'ospedale Perrino di Brindisi, nel reparto di Chirurgia Plastica e nella tarda serata di ieri è infine rientrato a Lecce, in Pediatria, dove è stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni. Il morso gli ha causato ferite profonde al volto.

Indagano i carabinieri di Lecce, che dovranno individuare eventuali responsabilità. Ultimo aggiornamento: 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA