Contagi, solo 3 casi a Roma e 5 nel Lazio

Mercoledì 3 Giugno 2020 di Simone Pierini
spallanzani_tricolore
Solo cinque casi positivi in tutto il Lazio, di cui tre a Roma. Due i decessi, cinquanta i guariti. È il bilancio di ieri, vigilia della riapertura dei confini delle regioni. I tre contagi registrati nella Capitale sono tutti riferibili al distretto dell’Asl Roma 1, nessuno nel resto della città e in provincia. Altri due positivi sono stati riscontrati a Frosinone. Zero a Latina, Viterbo e Rieti. Migliora la situazione anche all’Istituto Spallanzani dove sono 27 i positivi al Covid-19 ricoverati di cui cinque con supporto respiratorio. 

Il Lazio si presenta quindi a questo 3 giugno con 2.847 casi attivi di cui 56 sono in terapia intensiva e 580 ricoverati in altri reparti. Il totale delle vittime è di 741 mentre le persone guarite sono 4.155. «Siamo pronti anche per questa nuova fase», dice l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

Nel frattempo prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il “contact tracing” con una riunione operativa - ogni giorno - insieme alle Asl: tema, i tracciamenti.
riproduzione riservata ® Ultimo aggiornamento: 08:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA