Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Barbara D'Urso, che party per i 65 anni. Da Valeria Marini a Luxuria, Arisa, Malena e Boldi: sfilata di vip

"It's Barbara's bday baby" scritto fra tanti palloncini rossi, musica e show

Un party esclusivo per festeggiare i 65 anni di Barbara D'Urso
Un party esclusivo per festeggiare i 65 anni di Barbara D'Urso
4 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2022, 15:15

Valeria Marini, Massimo Boldi, Mietta, Fabio Rovazzi: al party per i 65 anni di Barbara D'Urso c'erano invitati stellari. "It's Barbara's bday baby" scritto fra tanti palloncini rossi, musica, torta gigante e show: nella location, con vista mozzafiato sul Duomo di Milano, c'era un allestimento ad hoc per la conduttrice Mediaset. E che il tema fosse i cuori non è una novità, vista la celebre frase che Barbarella pronuncia sempre durante i suoi programmi "Col cuore". Tutto il party è stato documentato dalla stessa festeggiata in molte stories Instagram dove non sono passati inosservati i diversi volti dello spettacolo. 

Leggi anche > Vacanza salentina per Gianluca Vialli: pranzo a base di pesce in spiaggia con gli amici

 

Calze a rete, minigonna in pelliccia e tacco 12 firmato Laboutin: anche durante il suo party, la D'Urso non ha rinunciato alla sua femminilità e vestiti mini che le calzano a pennello, ancora ora che ha spento 65 candeline. Un numero che non ha importanza per la conduttrice, come ha dichiarato lei stessa in una intervista a La Stampa: «Non mi soffermo troppo sull’età, anche perchè non esiste». Infatti, la conduttrice ha dichiarato di vivere serenamente il tempo che passa, anche grazie alla fede: «Mi rivolgo alla Madonna quando ne ho bisogno, sono molto credente, a modo mio. Sento l’energia. Ce n’è una buona, bianca, positiva. Ma anche una nera, cattiva, che qualcuno cerca di scaricarti addosso. E, naturalmente, esiste l’energia universale. Ciò detto, nella Madonna ci credo». 

Alla festa c'erano anche Arisa e il suo nuovo fidanzato Vito Coppola che cantavano abbracciati e più innamorati che mai. Tra il rosa kitsch delle pareti e le piume svolazzanti dei cuscini, si è intravista anche Malena, Fabio Rovazzi nei panni di fotografo e , ancora, Vladimir Luxuria arrivata direttamente dalla puntata dell'Isola dei famosi col suo vestito nero e fiocco giallo, pronta a scatenarsi in pista. 

Massimo Ranieri, come sta dopo la caduta dal palco: notte passata in ospedale

Veterana dello schermo, Barbara D'Urso è amata dal pubblico e, nonostante le critiche per i suoi programmi spesso definiti "Trash", lei stessa risponde così alle voci sul suo presunto addio a Mediaset: «Resto a Mediaset anche l’anno prossimo. Voci di addio? Provo a spiegarlo in un modo carino. Ci sono persone ossessionate da me. L’ossessione può spingere a commissionare delle cose da scrivere anche se non sono vere. Magari per fare più click. Uno scrive che sono fidanzata con un Panda, però di pelouche, e il gioco è fatto. Parte la giostra e non si ferma più. Ma io non sono fidanzata con un panda di pelouche e il prossimo anno sarò ancora a Mediaset. Inutile smentire i siti. Né io né l’azienda lo facciamo» ha dichiarato alla Stampa e, facendo un passo indietro, ha ricordato come è nata la sua amicizia con Berlusconi: «Non mi mandava dei fiori, era semplicemente carino. Faceva capire. Girava con un enorme pullman d’acciaio grigio col Biscione stampato sopra. Lui era molto affascinante, ma era anche il proprietario. Proprio non si poteva. Il rigore morale, appunto. Ho sempre preteso di farcela con le mie forze. Comunque ci vogliamo bene davvero. Qualche anno fa il Cavaliere mi ha detto: ‘Barbara, lo sai quello che hai perso, ma sei ancora in tempo’. Ci abbiamo riso sopra». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA