Otto quintali di droga a bordo del furgone, due arresti dopo un inseguimento

Lunedì 17 Settembre 2018
Otto quintali di marijuana sul furgone.  Due albanesi - Xhuljano Haxhiraj, di 22 anni, e Marsel Brokollari, di 25 - sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano che li hanno sorpresi mentre trasportavano la droga. Con loro c’erano altre due persone chesono riuscite a riuscite.
 I carabinieri hanno, impegnati in un servizio di controllo del territorio del comune di Cagnano Varano, hanno notato movimenti sospetti nei pressi del litorale e, avvicinatisi per procedere ad un controllo, hanno intimato l’alt al conducente di un furgone Fiat Ducato, il quale, invece di fermarsi, ha accelerato l’andatura, provocando così un inseguimento, nel corso del quale, per sottrarsi al controllo, ha più volte tentato di speronare l’auto dei militari. La fuga è terminata lungo la statale 693, all’altezza dei laghi di Lesina e Varano, nei pressi di Poggio Imperiale, quando il furgone, dopo aver urtato il guardrail, è stato costretto a fermarsi. © RIPRODUZIONE RISERVATA