Coronavirus, muore una donna ricoverata nel Foggiano. Il sindaco: «Rispettare le regole è l'unico modo per difendersi»

Mercoledì 18 Marzo 2020
Il coronavirus colpisce duramente la provincia di Foggia, dove oggi è morta un'anziana ultraottantenne di Vieste. La donna era ricoverata all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo per patologie pregresse. A renderlo noto, il sindaco di Garganico Giuseppe Nobiletti, attraverso un lungo post sul proprio profilo Facebook.

Puglia, i contagi salgono a 320: altri 72 tamponi positivi (255 negativi). La foto della regione per classi di età, provincia e genere

«Questa triste evenienza costituisce l’occasione per ribadire a tutti i miei cari concittadini - scrive Nobiletti - che l’emergenza coronavirus è un fatto molto serio e che l’unico modo per fermarla resta quello di rispettare rigorosamente la regola primaria dello stare a casa, di limitare al massimo le uscite ed il contatto ravvicinato con altre persone e di assumere rigorose condotte igieniche. Solo se rispettiamo queste basilari raccomandazioni - conclude - avremo speranza di uscirne e di ritornare alla normalità perduta» © RIPRODUZIONE RISERVATA