Incidente sul lavoro: cade dal primo piano di una palazzina. Muore operaio

Incidente sul lavoro: cade dal primo piano di una palazzina. Muore operaio
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Marzo 2022, 16:16 - Ultimo aggiornamento: 30 Marzo, 07:44

E' il secondo incidente sul lavoro in sole 24 ore in Puglia: é accaduto a Cerignola in provincia di Foggia dove un operaio 70enne, Vincenzo Errico, è morto dopo essere precipitato da un'altezza di circa sei metri, cadendo dal primo piano di una palazzina.

Salento, operaio folgorato da scarica elettrica: muore dopo l'arrivo in ospedale. Le reazioni: «Stop a questa spirale»

L'uomo, secondo le prime ricostruzioni, stava montando una guaina su un cornicione e avrebbe perso l'equilibrio. L'incidente è avvenuto in via Pantanella, alla periferia della città. Il 70enne è stato portato in ospedale dove è morto.

Indagano i Carabinieri. Sul posto sono intervenuti gli ispettori dello Spesal per verificare se la vittima fosse titolare della ditta che eseguiva i lavori o se fosse un dipendente.

Operaio folgorato in azienda edile: grave in ospedale

Il sindaco di Cerignola

«È impensabile perdere la vita mentre si sta portando a termine il proprio lavoro. È successo quest’oggi a Cerignola e adesso saranno le autorità competenti a individuare le dinamiche e la cronologia degli eventi ha dichiarato il sindaco di Cerignola Francesco Bonito -. Dal canto nostro, oltre ad esprimere vicinanza alla famiglia della vittima, non ci resta che un’amara riflessione: un morto sul lavoro è sempre una grande ferita per tutta la città, perché spesso il mondo del lavoro è un mondo senza regole. La fatalità, infatti, è solo uno degli aspetti che purtroppo concorrono in situazioni così tragiche. Il luogo di lavoro è per definizione sacro e non può e non deve trasformarsi in uno strumento di morte e sofferenza».

Ai familiari della vittima l’affetto dell’amministrazione comunale e di tutta la città di Cerignola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA