Caporalato, 50 furgoni sequestrati e 115 aziende controllate: la stretta dei carabinieri

Caporalato, 50 furgoni sequestrati e 115 aziende controllate: la stretta dei carabinieri
Un bilancio nero, nerissimo, quello stilato dai carabinieri di Foggia e della Capitanata per il caporalato: dall'inizio  della stagione estiva, nella sola provincia, sono stati arrestati 4 caporali, denunciate 10 persone a piede libero e sequestrati 50 tra furgoncini e auto utilizzati illegalmente per accompagnare i braccianti nei campi. Trecentocinquanta i lavoratori controllati, 50 dei quali risultati non in regola e 115 aziende, delle quali 13 erano irregolari. 

«Si stanno facendo passi in avanti per quanto riguarda le aziende che si stanno mettendo in regola - ha detto il comandante provinciale dell'Arma, colonnello Marco Aquilio - Ma continuiamo a registrare, purtroppo, la presenza di tantissimi furgoni che trasportano in condizioni di totale insicurezza i migranti nei campi. Su questo - ha concluso - noi chiediamo il contributo dei cittadini affinché ci segnalino la presenza di questi furgoni killer su strada».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 8 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento: 08:49