Trecento milioni per le piccole e medie imprese del Sud: nuova iniziativa di Unicredit

Trecento milioni per le piccole e medie imprese del Sud: nuova iniziativa di Unicredit
Finanziamenti per 300 milioni di euro per supportare le piccole e medie imprese del Mezzogiorno. È il plafond messo a disposizione da UniCredit grazie all’adesione Sme Initiative - Bond del Mezzogiorno, l’iniziativa indetta congiuntamente dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), Banca Europea per gli Investimenti (BEI), Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) e Commissione europea. I nuovi finanziamenti, a condizioni agevolate e garantiti dal Fondo di Garanzia (a valere sulla Riserva PON IC) per le PMI, - si legge in una nota dell’istituto bancario - hanno la finalità di facilitare l’accesso al credito, con tempi di erogazione più brevi, e di incentivare gli investimenti delle micro, piccole e medie imprese in Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna«. L’importo massimo finanziabile è pari a 1.500.000 euro per singola azienda. Le operazioni finanziarie ammesse dovranno avere le seguenti finalità: ampliamento dell’attività; rafforzamento delle attività generali dell’impresa, creazione di nuovi progetti, accesso a nuovi mercati o a nuovi sviluppi da parte di imprese esistenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 15 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:29