Reddito di cittadinanza, l'Inps: «Assegno da tagliare, importo più basso per allargare la platea»

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Luca Cifoni
Reddito di cittadinanza, l'Inps: «Assegno da tagliare, importo più basso per allargare la platea»

Correggere il reddito di cittadinanza allargando la platea (eventualmente con importi base più bassi) e studiare per il dopo Quota 100 regole previdenziali che favoriscano i lavoratori impegnati in mansioni usuranti e i giovani. Nello scorcio di un anno che ha visto l’Inps impegnato in uno sforzo straordinario per l’implementazione delle misure anti-Covid (oltre 14 milioni di beneficiari per una spesa di 26,2 miliardi), anche con notevoli...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre, 06:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA