Studenti universitari orfani: via libera alla proposta di legge per l'assegno da 3.500 euro

Mercoledì 26 Gennaio 2022

Via libera all'unanimità in VI commissione del Consiglio regionale della Puglia alla proposta di legge per garantire un sostegno economico - un assegno da 3.500 euro all'anno - agli studenti pugliesi orfani di uno o entrambi i genitori per accedere agli studi universitari, di cui è primo firmatario il consigliere regionale Maurizio Bruno (Pd).

Assegno da 3.500 euro per i diplomati con voto non inferiore a 90/100

Obiettivo della legge è introdurre un contributo economico annuale che aiuti gli studenti a proseguire gli studi universitari in mancanza di una stabile condizione economica. Il sostengo incentiverà, premierà e sosterrà i più meritevoli, per questa ragione il contributo sarà assegnato ai diplomati con voto non inferiore a 90/100. Il contributo annuale è pari a 3 mila e 500 euro per studente, da rinnovare ogni anno accademico previa verifica del regolare superamento di tutti gli esami annuali previsti dal piano di studi, per un massimo di 6 anni consecutivi, in base all'Isee non superiore ai 23 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA