Bari, morto il 93enne aggredito da un altro paziente nella Rsa

Una Rsa
Una Rsa
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Settembre 2022, 20:16 - Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 13:30

È morto il 93enne che sarebbe stato aggredito il 30 agosto scorso da un altro paziente di 84 anni in una Residenza sanitaria assistita nel quartiere San Paolo di Bari. L'anziano era stato ricoverato dopo essere stato picchiato dall'84enne che per colpirlo avrebbe utilizzato il manico di una carrozzina per disabili.

I fatti

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti accaduti il 30 agosto i due, ossia l'aggressore, classe 1938, e la vittima, condividevano da tempo la stanza in cui erano ospitati nella struttura. In seguito probabilmente ad un litigio il presunto aggressore avrebbe colpito il compagno di stanza novantatreenne con quanto a sua disposizione in quel momento, all'interno dello stesso locale, ovvero il manico di una carrozzina per disabili, probabilmente in dotazione a uno dei due pazienti. Immediato è stato l'intervento del personale della struttura, nel momento in cui hanno capito che qualcosa non andava. Gli operatori hanno provveduto subito a chiamare l'ambulanza per far soccorrere l'anziano rimasto ferito. Le sue condizioni sono sembrate subito gravi e, in seguito alla chiamata al 118, l'uomo è stato trasportato in ambulanza, in urgenza, al Policlinico di Bari

© RIPRODUZIONE RISERVATA