Vuoi contestare il M5S? Dieci euro in più sul prezzo dello spettacolo di Grillo

Sabato 2 Marzo 2019
Beppe Grillo

Dieci euro in più rispetto al prezzo del biglietto per ottenere un apposito “pass invettiva” che darà diritto all’acquirente di avere la parola a fine spettacolo per esprimere le proprie osservazioni sulla linea politica del Movimento 5 stelle o contestare direttamente le scelte del suo fondatore.
È questa la novità introdotta da Beppe Grillo per il suo nuovo spettacolo, “Insomnia (ora dormo!)”, la cui partenza é fissata per il 7 marzo a Bari e per il quale sono programmate quattro tappe in Calabria (il 9 marzo a Lecce, l’11 marzo a Corigliano, il 12 a Catanzaro, il 13 a Reggio ed il 14 a Rende). Secondo quanto reso noto dal promoter Ruggero Pegna, il “pass invettiva” sarà in vendita la sera dello spettacolo nei botteghini dei teatri. «Chi lo acquisterà - riferisce Pegna - avrà il pieno diritto di esternare le proprie lamentele in un apposito momento della parte finale dello show. Chi ha qualcosa da dire in faccia a Beppe Grillo ha, quindi, una possibilità davvero unica, addirittura all’interno del suo stesso spettacolo». (ANSA).

Ultimo aggiornamento: 13:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA