Covid Italia, bollettino oggi 20 settembre: 1587 nuovi casi, 15 morti. In testa Lombardia e Veneto. Meno tamponi

Domenica 20 Settembre 2020
Covid Italia, bollettino oggi 20 settembre: 1587 nuovi casi, 15 morti. In testa Lombardia e Veneto. Meno tamponi

La situazione Coronavirus in Italia in base al bollettino del 20 settembre 2020. I nuovi contagi sono 1.587. I morti sono 15. Crescono i pazienti in terapia intensiva che arrivano a quota 222, per un incremento di 7 unità da ieri. Il totale dei morti è 35.707. In netta diminuzione il numero di tamponi effettuati: 83.428, circa 20mila in meno di ieri. La Lombardia è l'unica regione che supera i 200 nuovi casi (+221), seguita dal Veneto (+173) e Campania (+171).

CLICCA QUI per scaricare il bollettino in Pdf


 

Covid Italia, prosegue il calo dei ricoverati

Prosegue il calo dei pazienti ricoverati: sono 2.365 (-15 rispetto a ieri). Aumentano le persone in isolamento domiciliare, sono 41.511 (+945), e gli attualmente positivi, che raggiungono quota 44.098 (+937). I dimessi e i guariti sono 218.351 (+635).
 

Lombardia, 211 casi e 5 morti

Con 14.926 tamponi effettuati, sono 211 i nuovi casi positivi in Lombardia per una percentuale tamponi/contagiati pari all'1,41%, in crescita rispetto a ieri (1,11%). I decessi sono 5 per un totale di 16.922 morti in regione dall'inizio della pandemia. Sono in crescita i ricoveri in terapia intensiva (+2, 38 in totale), diminuiscono quelli negli altri reparti (-7, 264). Tra le province, quella di Milano è sempre la più colpita con 81 casi, di cui 46 a Milano città, seguita da Brescia (30), Monza e Brianza (21) e Bergamo (20).
 

Veneto, 173 casi e 4 morti

Il Veneto si registrano 173 nuovi contagi da Coronavirus, rispetto a ieri, con il totale che arriva a 25.782 e 4 nuovi decessi, che porta il totale a 2.162. Lo riporta il bollettino regionale. Gli attuali positivi sono 3.093, 48 in più rispetto a ieri.
 

 

Campania, 171

Sono 171 le persone risultate positive oggi al Covid 19 oggi in Campania. Lo rende noto l'Unità di Crisi della Regione Campania. Sono invece 7632 i tamponi 'processati' nelle ultime 24 ore. Il totale dei positivi, in regione, dall'inizio dell'emergenza è dunque di 10.260 persone mentre il numero dei tamponi analizzati è di 540.615. Oggi non si registra alcun decesso mentre le persone, che al termine dei previsti riscontri diagnostici, sono state dichiarate guarite sono 69.
 

Lazio, 165

Nel Lazio si registrano 165 nuovi contagi.
 

Covid Lazio, bollettino oggi 20 settembre: 165 nuovi casi (119 a Roma)

Oggi nel si registrano 165 nuovi casi di questi 119 sono nel Comune di . Nell'intera provincia in base al bollettino di oggi 20 settembre 2020 i nuovi sono 147. Nelle altre province i restanti 18 nuovi positivi. Zero i decessi. Processati quasi 10 mila tamponi.

Toscana, 147

Si conferma all'1,1, già registrato anche ieri, la percentuale di aumento dei casi di Coronavirus in Toscana dove complessivamente sono 13.812 i positivi da inizio pandemia, 147 in più rispetto al giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 9.704 (70,3% dei casi totali). Oggi non si registrano nuovi decessi: il dato complessivo da inizio pandemia è di 1.152 morti. I test eseguiti hanno raggiunto quota 676.932, 8.036 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 2.956, +4,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 109 (stabili rispetto a ieri), mentre salgono di due i ricoverati in terapia intensiva, oggi in totale 23.

L'età media dei 147 casi odierni è di 35 anni circa (il 35% ha meno di 26 anni, il 27% tra 26 e 40 anni, il 30% tra 41 e 65 anni, l'8% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 69% è risultato asintomatico, il 18% pauci-sintomatico. Delle 147 positività odierne, 1 caso è ricollegabile a rientri dall'estero. 2 casi riferibili a cittadini residenti fuori regione la cui positività è stata notificata in Toscana, individuati grazie ai controlli attivati nei porti e stazioni con l'ordinanza n.80 della Regione Toscana. Il 47% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. Complessivamente, 2.847 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (129 in più rispetto a ieri, più 4,7%). Sono 4.948 (95 in più rispetto a ieri, più 2%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.
 

Emilia Romagna, 115 casi e 2 morti

Sono 115 - di cui 50 asintomatici individuati nell'ambito delle attività di tracciamento e screening regionali - i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati dai ieri in Emilia-Romagna dove il numero complessivo dall'inizio dell'epidemia si attesta a quota 34.340 e dove, nelle ultime 24 ore, sono morte due persone: una donna di 90 anni in provincia di Parma e un uomo di 87 anni in quella di Ravenna. Dei dei 115 nuovi casi, spiega la Regione, 74 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 51 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti mentre sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, e 5 da altre regioni.
 


Il maggior numero va in archivio nelle province di Bologna (21), Reggio Emilia (20), Modena (17) Ravenna (13), Piacenza (11), Parma (10). Zero, invece, i casi nella provincia di Rimini. I tamponi effettuati sono stati 7.635 - per un totale di 1.085.411 - cui vanno aggiunti 2.079 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 4.529 (91 in più di quelli registrati ieri), le persone in isolamento a casa sono complessivamente 4.341 (96 in più rispetto a ieri). I pazienti in terapia intensiva rimangono 19 come ieri, e i ricoverati negli altri reparti Covid 169, 5 in meno rispetto a ieri Le persone complessivamente guarite, infine, sono 25.335, 22 in più rispetto a ieri.
 

Piemonte, 98

Nessun decesso, ma 98 nuovi contagi: è questo il quadro dell'emergenza Coronavirus in Piemonte nelle ultime 24 ore. Le vittime dall'inizio della pandemia, secondo i dati diffusi dall'Unità di crisi regionale, restano dunque 4.154, mentre i positivi salgono a 34.339. Sono 49 i piemontesi guariti rispetto a ieri, per un totale di 27.499, con altri 360 in via di guarigione. Lieve incremento dei ricoverati, 7 in terapia intensiva (+1) e 142 non in terapia intensiva (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.177. I tamponi diagnostici finora processati sono 668.312, di cui 373.272 risultati negativi.
 

Liguria, 84 casi e 3 morti

Ci sono 84 nuovi positivi in Liguria, secondo i dati trasmessi dall'agenzia sanitaria Alisa al ministero, e tre morti in più. In provincia di Imperia i nuovi positivi sono 4, a Savona 3, a Genova 46 e alla Spezia 31. Le persone morte sono tre donne della Spezia di 96, 90 e 83 anni, tutte ricoverate all'ospedale di Sarzana. Sono stati effettuati 2.049 tamponi.
 

Sardegna, 72

Sono 3.239 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 72 nuovi casi, 53 rilevati attraverso attività di screening e 19 da sospetto diagnostico. Resta invariato il numero delle vittime, 141 in tutto. In totale sono stati eseguiti 170.395 tamponi, con un incremento di 1.276 test rispetto all'ultimo aggiornamento. Sono invece 96 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti (18) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.551. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.426 (+2) pazienti guariti, più altri 7 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 3.239 casi positivi complessivamente accertati, 514 (+6) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 320 (+3) nel Sud Sardegna, 231 (+29) a Oristano, 310 (+9) a Nuoro, 1.864 (+25) a Sassari. 
 

Puglia, 72 casi e 1 morto

Su 2.777 tamponi processati per l'infezione da Covid-19 oggi sono stati registrati 50 casi positivi: 29 in provincia di Bari, 3 nella Bat, 2 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. È stato registrato 1 decesso in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 375.065 test; sono 4.287 i pazienti guariti; 2.128 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.994.
 

 

 

Abruzzo, 43

In Abruzzo sono 43 i tamponi positivi al Covid. Nella breve nota viene sottolineato che i dati dei laboratori, però, non sono stati elaborati, per cui non è detto che si tratti di 43 nuovi casi. Nel conteggio, infatti, potrebbero essere compresi anche i tamponi di controllo su pazienti positivi già noti. Ieri la Regione aveva prima annunciato che non sarebbero stati elaborati e di conseguenza trasmessi i dati sui positivi al coronavirus nelle giornate di ieri ed oggi, e poi qualche ora dopo fatto sapere che ieri erano 28 i contagi ma che, come detto oggi, non è sicuro che siano 28 perché in quel numero potrebbero essere compresi tamponi di controllo a pazienti positivi già noti.
 

Marche, 31

Sono 31 i positivi al coronavirus su 921 nuove diagnosi registrati nelle Marche nelle ultime 24ore: 15 in provincia di Ancona, 10 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Pesaro Urbino e 2 in provincia di Macerata. Questi casi comprendono 6 rientri dall'estero (Albania e Romania), 14 contatti in ambito domestico, 2 soggetti sintomatici, 5 contatti stretti di casi positivi, 1 caso riscontrato dallo screening realizzato in ambiente lavorativo, 1 rientro dalla Sardegna e 2 casi in fase di verifica. Lo rende noto il Gores. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.458 tamponi: 921 nel percorso nuove diagnosi e 537 nel percorso guariti.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 01:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA