Darsena, via le alghe: riprendono i lavori per il porticciolo di San Cataldo

EMBED
Darsena di San Cataldo, questa volta ci siamo. Il cantiere non solo è ripartito, ma nel post lockdown ha anche spinto il piede sull'acceleratore. E da ieri sono iniziate le operazioni di svuotamento del canale ostruito dalle alghe. Il rischio è quello di esondazione qualora il livello del canale del primo bacino dovesse superare il limite.

Così l'amministrazione ha chiesto e ottenuto un'autorizzazione straordinaria per poter intervenire ed eliminare le alghe che saranno utilizzate per il ripascimento dunale. Lo scorso marzo infatti Palazzo Carafa aveva ricevuto il risultato delle analisi sia per il conferimento delle alghe a compost che per il ripascimento dunale, poi la pandemia ha bloccato nuovamente i lavori dell'infrastruttura attesa da anni da pescatori e diportisti.

Il lungo stop del cantiere da anni atteso a San Cataldo ora sembra essere terminato. Dopo la lunga pausa dovuta all'interdittiva antimafia nei confronti della ditta Igeco che aveva vinto l'appalto, il cantiere è stato poi preso in carico dalla seconda classificata ovvero La Valle costruzioni S.r.l.. Al momento non dovrebbero esserci altri stop e i lavori vanno avanti in maniera spedita.