Un cavalluccio marino nel Mar Piccolo: l'emozione del sub nella prima immersione dell'anno

Sabato 8 Gennaio 2022

Un cavalluccio marino nel Mar Piccolo a Taranto: le straordinarie fotografie del fondale sono dell'avvocato e sub brindisino Alessandro Caiulo che ha voluto condividere con i suoi follower la gioia della prima immersione del 2022: «Dinanzi ad una tale perfezione del creato non posso che pensare alla grandezza del Creatore», scrive nel suo post dedicato al bellissimo esemblare che brilla sul fondale tarantino. 

 

Oltre al cavalluccio, una vera rarità seppur non del tutto inedita nei fondali tarantini, che con la loro biodiversità sembrano voler sfidare apertamente l'inquinamento della città, il sub ha incontrato nudibranchi colorati, spirografi danzanti e grosse ed inoffensive meduse. Per fortuna oltre a essere appassionato di immersioni, l'avvocato ha anche una grande passione per la fotografia che regala spettacoli come questo.

Il tutto documentato anche in video molto significativi e che invitano alla riflessione sul tema dell'inquinamento, come questo della busta di plastica di dimensioni, colore e movimento in tutto e per tutto simile a una medusa, killer potenziale per una tartaruga.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA