Malore durante un’immersione: muore un sub 70enne

Malore durante un immersione: in gravissime condizioni un sub di 70 anni
Malore durante un’immersione: in gravissime condizioni un sub di 70 anni
2 Minuti di Lettura
Sabato 26 Agosto 2023, 19:58 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 20:40

È morto oggi dopo il ricovero di ieri ospedale a Manduria un sub di 70 anni originario della provincia di Bari in villeggiatura nel litorale messapico. L’uomo, a bordo di un grosso gommone con altri amici, si trovava in mare aperto per delle immersioni con le bombole quando sarebbe stato colto da malore. Chi lo accompagnava lo ha tirato fuori dall’acqua e lo ha disteso a prua.

Pare che già in acqua il settantenne avesse perso i sensi.

Con il telefonino è stato lanciato l’Sos al numero 1530 delle emergenze in mare così gli operatori della centrale operativa della Guardia Costiera di Taranto hanno gestito le operazioni di avvicinamento a terra. Il natante è stato indirizzato al porticciolo turistico di Campomarino di Maruggio dove nel frattempo i militari di quel distaccamento della Capitaneria avevano predisposto l’accoglienza facendo intervenire sul posto un’ambulanza del 118.

I soccorsi

Scortato dalla motonave della capitaneria, il gommone con a bordo il sub è stato fatto attraccare al molo. Il corpo esanime dell’uomo che indossava ancora la muta è stato quindi valutato dai sanitari che hanno riscontrato un arresto cardiaco e respiratorio. Sono così iniziate le manovre rianimatorie mentre dalla centrale del 118 è partita l’indicazione del trasporto al più vicino ospedale. Il corpo è stato quindi caricato in ambulanza che è partita in codice rosso diretta a Manduria.

I soccorsi, purtroppo, sono stati inutili perché l'uomo è morto nella mattinata di oggi. Il magistrato di turno alla Procura della Repubblica di Taranto ha disposto intanto il sequestro del gommone e di tutta la strumentazione di bordo compresa quella indossata dal sub al momento del malore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA